Scuola barista


Blooming o preinfusione: come il caffè "fiorisce" durante la preparazione

Blooming o preinfusione: come il caffè "fiorisce" durante la preparazione

Un caffè dal gusto e dall'aroma grandi ed equilibrati. Lo amiamo. Per assicurarsi che il sapore e l'aroma siano il più forti possibile e che ci godiamo il nostro tempo con il caffè, è importante mantenerlo fresco. Più il caffè è fresco, più ha da offrire e più ci godiamo la nostra tazza di caffè. Allo stesso tempo, grazie alle reazioni prodotte dalla tostatura, il caffè contiene CO2. È il caffè appena tostato che ne contiene di più. Dobbiamo quindi tenere conto anche di questa proprietà del caffè fresco quando lo prepariamo.

Nel caffè fresco troviamo molti aromi, sapori, antiossidanti e anche CO2. Quest'ultima viene prodotta durante la tostatura e fuoriesce gradualmente dalcaffè . È per questo, ad esempio, che un sacchetto di caffè appena tostato è gonfio. È a causa dell'anidride carbonica che viene rilasciata. Questa caratteristica associata al caffè fresco deve essere affrontata anche nella preparazione del caffè stesso. Anche quando si versa il caffè, il rilascio di CO2 è immediatamente evidente. Il caffè macinato inizia ad acquistare volume a contatto con l'acqua e sulla sua superficie si formano bolle più o meno grandi. Questa espansione del caffè è chiamata "fioritura" o coffee blooming. Vediamo ora perché è importante far sbocciare il caffè quando si prepara il caffè.


Dalla piantagione alla nostra tazza, ovvero il trasporto del caffè

Dalla piantagione alla nostra tazza, ovvero il trasporto del caffè

Vi siete mai chiesti, quando preparate o bevete il caffè, quanto tempo ci è voluto per arrivare dalla piantagione alla vostra tazza? E come mai è ancora così delizioso e profumato?

I chicchi di caffè compiono un viaggio lungo e tortuoso dalle piantagioni di alta montagna. Passano attraverso le mani dei raccoglitori, nei sacchi di iuta e nei bidoni, attraversano oceani e continenti, entrano nelle torrefazioni e nei caffè e arrivano sulla vostra tavola. Scopriamo insieme questo straordinario viaggio del caffè.


Come la giusta tecnica di erogazione del caffè riduce lo spreco di latte

Come la giusta tecnica di erogazione del caffè riduce lo spreco di latte

Lo sapete anche voi. A volte le cose vanno bene e altre volte ti sfuggono di mano. Quando un barista non ha la sua giornata, è allora che succedono cose al bar. Non c'è bisogno di piangere sul latte versato. Letteralmente. Soprattutto quando si è di fretta, è facile che un barista rovesci il latte. Che sia in una caraffa o in un cartone intero. Oltre al disordine, è una perdita economica per il bar.


Come funziona una macchina da caffè a leva?

Come funziona una macchina da caffè a leva?

Quando si conosce il funzionamento delle cose, è possibile utilizzarle in modo appropriato. Ma si possono anche fare le scelte giuste o gestire la manutenzione necessaria senza problemi. Vi presenterò i componenti essenziali e vi mostrerò l'aspetto interno della macchina da caffè.

Avanti